Quantcast

Val Gardena, la località sciistica

La Val Gardena è uno dei comprensori sciistici italiani più grandi e affascinanti. Con i suoi 175 km di piste, non è un caso che viene considerata come una delle strutture più imponenti di tutto il BelPaese. In realtà, le piste che si trovano in Val Gardena sono divise tra diverse località ovvero, Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena. Selva di Val Gardena e Santa Cristina in particolare, appartengono al circuito Sella rotonda, cioè quello che gira intorno al massiccio del Sella. Scopriamo insieme quali sono le caratteristiche della località sciistica di Val Gardena, perché vale la pena andare in vacanza invernale in questa zona e tutte le attività che è possibile svolgere in questo luogo.

Località sciistica Val Gardena, le caratteristiche

La Val Gardena come già accennato è uno degli impianti più potenti di tutta Italia. Non è un caso che sono sempre di più coloro che si recano in questa zona per le vacanze invernali. Innanzitutto, vale la pena dire che questa struttura, oltre che con il circuito Sella rotonda, è anche in collegamento con l’Alpe di Siusi grazie al Dolomiti Superski che comprende 12 stazioni sciistiche e 1200 km di piste. Inoltre, in questa zona ci sono alcune delle piste più famose di tutta Italia. Si trovano 80 impianti di risalita in totale, ovvero due funivie, 42 seggiovie, 25 skilift, 9 cabinovie e 2 funicolari. Il comprensorio parte da un’altezza di 1236 metri dal livello del mare fino ad arrivare alla quota di 2450 metri. Prevede uno skipass giornaliero integrato che permette di svolgere tutte le attività. In questa zona ci sono anche due snowpark per il freestyle, nonché una scuola di sci e un’area per il noleggio dell’attrezzatura. Gli impianti sono molto moderni e talvolta, anche molto affollati soprattutto per coloro che vogliono salire nel periodo di maggiore affluenza turistica, sul Passo Gardena.

Le piste della località sciistica Val Gardena

La località sciistica Val Gardena è una delle più famose di tutta Italia e alcune delle Piste più belle di sempre. Gli sciatori esperti, infatti, non possono sicuramente perdere un tracciato sulla Saslong che è una pista di fama internazionale, teatro delle gare di discesa libera di Coppa del Mondo. Infatti, questa pista scende fino a Santa Cristina. Poi nella zona della città dei sassi vi è la discesa dal Passo Gardena fino a Selva. Tra le altre piste, vale la pena citare che vi sono 12 piste di discesa per un totale di 18 km di nere. Poi vi sono 53 piste di media difficoltà e ben 52 km per 40 piste di piste blu meno complesse.

Altre attività in Val Gardena

Oltre allo sci, nella stazione sciistica di Val Gardena è anche possibile fare tante attività come free rider. Ad esempio, Forcella Mezdì, Val Lasties, Forcella del Pordoi dove ci sono discese di neve profonda. Poi vi sono gli snowpark citati, nonché il funpark che si estende per 1,5 km con 60 ostacoli e un halfpipe lunga 120 metri. Ma soprattutto quello che fa la differenza in questa zona, è lo scenario fantastico che contorna l’intero impianto sciistico. Infatti, qui si attraversano oltre che il Passo della Gardena anche dei panorami eccezionali come il gruppo del Sella oppure delle Odle. Assolutamente da vedere e da ammirare anche il Sasso lungo. Poi, in questa zona, durante tutto il periodo della stagione invernale, vi sono tantissime iniziative ed eventi come i mercatini di Natale che nel mese di dicembre si tengono a Ortisei e a Santa Caterina. Insomma, chi si reca in questa zona per una vacanza invernale di certo non se ne pentirà!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.